prestitoperugia.com - Cerca i migliori Prestiti e Finanziamenti a Perugia e provincia

in News

Il Senato approva con 209 voti la “Giornata nazionale della memoria delle vittime delle mafie”, istituita proprio per ricordate tutte quelle persone che si sono ritrovate ad essere delle vittime in ambienti mafiosi e sono decedute per mano della mafia stessa. Ora la proposta passa alla Camera, mentre si è già deciso il giorno in cui verrà celebrata questa nuova festività: il 21 marzo.

Pietro Grasso afferma che, nonostante sia stata approvata questa giornata della memoria, è importante ricordare le vittime della mafia non solo un giorno, ma 365 all’anno. Intanto, il provvedimento sta per essere messo in atto e già questa primavera potremmo avere la possibilità di inaugurare questo nuovo evento celebrativo, che si terrà ogni 21 marzo dell’anno.

 

Non a caso è stato scelto il primo giorno di primavera per il ricordo di tutte le vittime cadute nelle mani delle mafie. Questo giorno simboleggia risveglio e, quindi, un’opportunità per andare avanti, riferito anche alle famiglie delle vittime conosciute o meno.

 

Il politico Roberto Calderoli ha, inoltre, spiegato l’importanza del saper distinguere le vittime innocenti dalle semplici vittime. I mafiosi che sono stati uccisi dalla mafia, per tradimento o altri motivi, non possono essere considerati delle vittime innocenti. La Giornata nazionale della memoria delle vittime delle mafie è dedicata a commemorare quelle persone non colpevoli, decedute per mano di gruppi mafiosi.

 

Anche quest’anno, come negli ultimi ventuno, si sono celebrati diversi eventi, in diverse località del pianeta, per commemorare tutti i caduti per mano della mafia. Tra queste Parigi, Bruxelles e Città del Messico, oltre, ovviamente, ad alcune città italiane.

 

La Mafia è una piaga non solo italiana, che influisce in maniera negativa sul PIL del nostro paese e in quello di tutti quelli dove è fortemente radicata. Per poterla sconfiggere bisogna fare leva sulle persone, sulle loro conoscenze, questa giornata può essere il punto di partenza ideale.

publisher
back to top